Cerca

Firenze versus Venezia

A partire dalla metà del XV secolo in Italia, oltre alla Toscana, emersero percorsi distinti verso l'umanesimo in varie altre regioni.



Uno dei percorsi più coerenti e riusciti è stato il percorso veneziano, con Venezia come motore trainante. A Venezia, come a Firenze, l'obiettivo culturale più importante dell'arte era la determinazione dell'essenza universale della natura.

A differenza dei Toscani che la identificavano nella forma intelligibile dei primi e nella sostanza della seconda, i Veneziani identificavano l'essenza nel colore; il colore è un altro aspetto attraverso il quale si esprime il fenomeno della luce. Mentre in Toscana la luce è tradotta da un chiaroscuro cromatico, nel caso specifico del Veneto, si presenta sotto forma di un complesso di zone cromatiche.


Il colore veneziano, proprio come il chiaroscuro teorico dei toscani, rivela realtà metafisiche. Ma per i toscani la luce penetra vicino alla materia per rivelare la forma intelligibile delle cose, per i veneziani la luce satura la materia per rivelare la forma che è data all'intuizione nella sostanza. Immergiti nel Rinascimento italiano con il nostro tour in Toscana!



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti