Cerca

L'affascinante tradizione del Tortellino

Fame?

Anche a noi è venuto un certo languorino pensando ad una sontuosa porzione di Tortellini di Valeggio!

"L'agnolin" è creato a mano e nasce da una nobile leggenda trecentesca: la Ninfa Silvia e il Capitano visconteo Malco, follemente innamorati, poggiarono un drappo di seta gialla annodato come simbolo del loro ardente sentimento, prima di scomparire per sempre nel Fiume Mincio.


Il ripieno di carne, viene proposto anche con verdure di stagione, ma non può mancare al suo interno il sapore intenso del vino Bardolino.


Il tortellino di Valeggio è il leit-motiv del pranzo nel nostro tour L'andare lento della Bellezza.





4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti