Cerca

Le nostre Palladian E-Bike: Elena

Una delle nostre E-Bike si chiama Elena.

Figura cardine della guerra di Troia, le sue origini si perdono nel mito: per alcuni era figlia del Re di Sparta e di sua moglie Leda, sorella di Polluce, Castore e Clitennestra.

Elena, emblema umano della bellezza, talmente fine il suo volto, da suscitare le brame di Paride che la rapisce al marito Menelao, Re di Sparta e valoroso combattente, durante una visita diplomatica e la porta con sé a Troia.

Il gesto scatena una delle guerre più devastanti e lunghe dell'epica classica, narrata con ardore nell'Iliade di Omero.

Menelao e Paride arrivano infine allo scontro, il duello. Il premio? La bella Elena e ricchezze inestimabili e non da ultima, la fine della guerra.

Elena si reca sulla torre che si trova vicino alle porte Scee e afflitta si prepara al suo destino.

Ecco Menelao, che chiede a Zeus la giustizia che gli spetta e l'aiuto nell'uccidere il nemico, affinché possa servire come monito alle generazioni a venire.

Aiutato da una fitta nebbia portata da Afrodite, Paride però fugge e si ricongiunge con Elena, combattuta nella stima verso Menelao, proclamato ormai vincitore del duello.

Paride non morirà da eroe, ed Elena non verrà liberata se non dopo un ulteriore matrimonio con il fratello di questi. L'Odissea la vuole infine riconciliata al marito legittimo e regnante su Sparta, anche se malvista dal popolo che vedeva in lei la causa di innumerevoli sciagure.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti