Cerca

Orizzonti di eleganza

Nel vasto panorama di eleganti dimore che puntellano la Riviera Del Brenta, spicca per raffinatezza Villa Widmann, con la sua bianca facciata e la sobria decorazione.

Quando ancora si trattava di Villa Sceriman, la Villa aveva una connotazione rurale ed era molto semplice nella struttura. Il notevole ampliamento si deve al Duca Serbelloni intorno alla fine del '700. Passata di mano in mano, la Villa ha subito un'importante operazione di restauro nei primi anni del '900.

Esempio del tardo barocco veneziano, la villa presenta una pianta quadrata e dalla metà del 1700 il corpo centrale divenne l'ambientazione ideale per ricevimenti e feste che avevano come sfondo affreschi vivaci e dai fini dettagli. Domina anche lo stile rococo francese, nelle decorazioni sia della Villa che dello splendido giardino ricco di statue e di elementi d'acqua.

Proprio nel parco, e in linea con lo spirito galantemente vivace del complesso, si trova un gazebo in pietra e copertura in riccioli di ferro battuto: circondato da statue di divinità e amorini in pietra, può vantare tra il soffice muschio che lo ricopre in screziature senza tempo, secoli di sguardi, incontri galanti e delicate carezze sotto la sua cupola.



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti