Cerca

Poesia Euganea

Forse non tutti sanno che il Veneto è una terra dalle mille sorprese.

Ecco quindi il nostro viaggio ci porta verso Arquà, che porta il nome del sommo letterato che qui visse, Francesco Petrarca. Passeggiamo per le viuzze acciottolate, respiriamo i versi che il luogo tranquillo e immerso nel verde ispirarono il poeta e meditiamo mentre il tempo si ferma e noi ci scopriamo curiosi.

Spostiamoci quindi verso i giochi d'acqua inaspettati e divertenti che accolgono il sereno visitatore nel giardino monumentale del Giardino Barbarigo Valsanzibio, voluto dalla nobile Famiglia Barbarigo. Molte delle piante presenti risalgono al 1600 e fanno parte del progetto originale del Bernini, una età veneranda che le riveste di fascino.

Il percorso catartico che il Viaggiatore porta avanti tra siepi e fontane mirabilmente scolpite, è ricco di versi poetici che invitano il visitatore alla riflessione.




0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti