Cerca

Un'allegra Divinità

Il Dio Bacco, incarnazione di tradizione classica di una vita di piaceri, leziosità e svago.

Con i suoi fitti ricci bruni tra cui sono intrecciati acini d'uva viola intenso e fogliame rigoglioso, è emblema di una gaia spensieratezza, del presente vissuto al suo massimo, del 'qui e ora.'

Per i Greci era Dioniso nel momento dell'estasi passionale, una divinità errante e travagliata, che univa in sé tutti i contrasti del mondo: dei, uomini, donne, animali, piante ed emozioni, si scontravano in lui. Spesso raffigurato nel godersi una coppa di nettare divino, Bacco ride e godereccio assapora tutto ciò che la vita ha da offrire.

Roma bandì le celebrazioni in suo onore a causa dei disagi che i festeggiamenti portavano alla comunità. Ma questo non fermò il culto: Bacco aveva, dopotutto, inventato il vino!

Ed è sulle sue orme che le ruote della nostra Palladian E-Bike vogliono portarci, nel tour I Tesori di Bacco: da Padova proseguiremo verso lo splendore eterno di Villa Emo Capodilista per poi immergerci nei vigneti rigogliosi e profumati di Villa dei Vescovi, assaporando lungo il tragitto calici preziosi ed inebrianti.




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti